fbpx

Dedichiamo alcune di queste righe per salutare uno dei pilastri storici della Dakar vinta più di una volta, infatti oggi a 68 anni si è spento Hubert Auriol causa Covid – 19, che il tassello l’accompagni anche li ovunque sarà.

Dopo il giorno di pausa i nostri eroi sono partiti per la tappa Marathon, ossia quella che non prevede assistenza per nessuno. In realtà gli unici problemi potrebbero averli i piloti ufficiali che invece di riposare in camper dovranno fare almeno un minimo di manutenzione. A dire il vero i piloti tra loro possono farsi assistenza

I primi a partire questa mattina sono stati Joan Barreda, Ross Branch e Daniel Sanders, peccato per Ross Branch che solo dopo 31 minuto dalla partenza è caduto. Lui non si è fatto praticamente nulla, ma la moto ha subito dei danni, ma secondo la classifica è riuscito lo stesso ad arrivare al bivacco con circa 42 minuti di ritardo.

In bleu è stato segnato il trasferimento, mentre in rosso vi sono i WP della prova speciale

A metà mattina in testa alla classifica vi era Toby Price che alla fine della tappa, ma vediamo un po come è stata la tappa di oggi.

Dobbiamo invece segnalare il ritiro di Angelo Pedemonte, ma abbiamo buone notizie per Maurizio Gerini che al momento oltre ad aver guadagnato una posizione in classifica generale, e primo nella categoria Original by Motul su 24 rimasti in gara 16° Franco Picco.

LE CATEGORIE

Va ricordato che le categorie previste alla dakar 2021 sono Rookie, Legend, Original by Motul e poi ovviamente gli ufo della classifica generale tanto per capirci i primi 5.

In ogni caso per essere ammessi vi sono varie possibilità, una di queste è quella di essere arrivati nei primi 10 in classifica generale o ver vinto almeno una speciale. I Rookie che sono alla loro prima volta, invece devono aver già completato una tappa della Coppa del Mondo FIM Cross-Country o una gara “Dakar Series”

La categoria Legend è riservata a tutti i piloti che hanno partecipato a più di 10 edizioni della Dakar.

Originale di Motul , lo spirito dei pionieri. Queste moto e quad si riconoscono grazie al loro numero su sfondo rosso. Contrariamente alla stragrande maggioranza dei concorrenti, che sono accompagnati da equipaggi di supporto, i piloti Original by Motul partecipano al rally senza alcun supporto e sono quindi liberi di decidere come gestire la loro giornata. Motul, uno dei principali partner dell’evento, fornisce assistenza logistica.

Va tenuto in considerazione che al sesto posto di oggi troviamo #88 Joan Barreda Bort che è il primo della Legend, e al nono posto #21 Daniel Sanders primo su 26 rimasti in gara della categoria Rookie.

CLASSIFICA GENERALE MOTO ALLA 7° TAPPA 737 KM

Pos.

Nr

Pilota

Moto

1

4

JOSE IGNACIO CORNEJO FLORIMO

Honda

2

3

TOBY PRICE

KTM

3

5

SAM SUNDERLAND

KTM

4

12

XAVIER DE SOULTRAIT

Husqvarna

5

47

KEVIN BENAVIDES

Honda

CLASSIFICA GENERALE MOTO ITALIANI

29

142

MAURIZIO GERINI

HUSQVARNA

48

78

CESARE ZACCHETTI

KTM

54

65

FRANCO PICCO

HUSQVARNA

75

107

GIOVANNI STIGLIANO

YAMAHA

CLASSIFICA GENERALE MOTO DONNE

25

44

LAIA SANZ

GAS GAS

52

98

SARA GARCIA

YAMAHA

69

100

AUDREY ROSSAT

KTM

Graditissimi, commenti e iscrizione al canale YT

I nostri canali social

Se ti è piaciuto condividi questo articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

leggi anche

Dakar 2021 the winner is …..

Honda con Kevin Benavides vince la 43° Dakar… piloti dimezzati all’arrivo, Zacchetti e Picco arrivano in fondo a metà classifica generale e metà classifica di categoria

Leggi Tutto »

Itinerari in moto Islanda

L’Islanda è sicuramente una delle mete più ambite come itinerario motociclistico: le sue bellezze naturali, l’urbanizzazione e la densità abitativa modeste, ne fanno una meta ideale per chi, come me (Marco Degan detto Briscolman), non ama la confusione delle grandi città e preferisce un viaggio all’insegna dell’avventura e delle bellezze paesaggistiche.

Leggi Tutto »

Dakar 2021 11° tappa – i primi 3 in 7 minuti

Fino alla tappa numero 7 nella Top 5 della categoria “Original by Motul” , in quarta posizione con soli 9 minuti di ritardo avevamo in nostro Maurizio Gerini, alla tappa odierna con un ritardi di un’ora dal primo ma di mezz’ora circa dal terzo gradino , abbiamo Cesare Zacchetti, scoperta non dal punto di vista del Pilota ma dal punto di vista umano.

Leggi Tutto »

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un Commento

    News!! è nato

    Il Gruppo FB

    Cosa aspetti!! iscriviti subito al gruppo di Motoreporter.it e potrai sempre rimanere aggiornato su tutte le attività e le novità. Basta un Clik o un Tap

    DIVENTA FRATELLO DI GARAGE
    E VIAGGI TRANQUILLO ! ! !