fbpx
Tipo Itinerario

On Road

Durata del Viaggio

in giornata

Indirizzo di Partenza

Regalbuto, EN, Italia

Il Viaggio in pillole

Un itinerario che profuma di agrumi, di mare e di sole. Un percorso nella solare Sicilia, in una sua parte poco nota e poco turistica ma, forse anche per questo, ancora più bella. In sella che si parte!

In Particolare

Il percorso di circa 180 chilometri si sviluppa attorno al bacino artificiale del lago di Pozzillo, tra sonnolenti paesini, tradizioni e rigogliose colline. La partenza è Regalbuto che può essere indistintamente considerato o un grande paese o una piccola città. Un paese che, secondo la leggenda, nasconde un tesoro pare in una grotta fatata nascosta nella boscaglia. Si procede per una via sterrata che porta alla costa nord del lago Pozzillo. Nel percorso si incontrano spiaggette, campeggi e si sente il profumo di eucalipto.
Al termine della strada sterrata si prede la deviazione verso Agira, e si percorre un un bel tratto asfaltato, per rientrare a Regalbuto. Da qui si prende ad est, verso Sparacollo e poi si prosegue verso San Nicola, in un percorso costellato da agrumeti con di fronte l'imponente profilo dell'Etna.
Tra curve in leggera salita tra prati e campi fioriti si raggiunge Troina . E poi Cerami,

Si riparte quindi in direzione Pancallo, ancora in salita, per una strada attorcigliata che passato Serra di Falco perde quota. Si gira verso la strada minore che porta al borgo di Sperlinga. Le spettacolari curve delle SS120 e SS117, portano a Nicosia. Mentre con un bel tratto di strada perfetto per le due ruote si raggiunge Gagliano Castelferrato.

Un susseguirsi di curve dolci che pian piano scendono verso Agira e il lago, chiudiamo il percorso e ritorniamo verso Regalbuto dal quale si può proseguire verso l'insediamento rupestre di monte Sant'Antonio.

QUANDO FARE QUESTO ITINERARIO
Questo percorso in terra sicula è bello sempre: durante l'estate le strade di campagna e le colline cangianti mostrano tonalità dell'oro mentre in primavera e autunno si coprono di verde, rosso e ocra. Nel mese di ottobre, a Gagliano, si può assaporare l'aroma dolce e piccante della mostarda di fichi d'india, alla quale è dedicata una sagra per le vie del paese.
COSA VEDERE
Oltre che ammirare il paesaggio, oltre che a godersi il piacevole percorso tra curve e pendii, questo itinerario consente di visitare diverse testimonianze storiche. A Cerami, si può ad esempio visitare la chiesa di Sant'Antonio Abate e quella di San Sebastiano. Sperlinga sovrasta il castello rupestre di origine medievale. Monte Sant'Antonio, sorge, accanto al sistema delle grotte scavate nel tufo, il pregevole convento di Sant'Antonio.

E poi chissà se non si trovi il tesoro di Regalbuto.

Video
#hashtag

#sicilia #sicily #italia #italy #siciliabedda #palermo #ig #catania #travel #love #messina #mare #bestphoto #summer #instagood #photography #siracusa #sea #picoftheday #nature #agrigento #photooftheday #food #volgosicilia #like #igerssicilia #estate #photo #pics #bhfyp

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi una recensione

    News!! è nato

    Il Gruppo FB

    Cosa aspetti!! iscriviti subito al gruppo di Motoreporter.it e potrai sempre rimanere aggiornato su tutte le attività e le novità. Basta un Clik o un Tap

    DIVENTA FRATELLO DI GARAGE
    E VIAGGI TRANQUILLO ! ! !